Tra il bianco e il nero

 

Tra il bianco e il nero c'è una scala di grigi.

 

Le differenze sono tante tra culture diverse e alcuni discorsi si ripetono sempre uguali negli anni.

Eccone alcuni, così si è preparati:

  • La donna, secondo lui, parla molto, anche troppo, "Wak rek!" esortano nella lingua natia. Allora si spiegano le lunghe chiaccherate inesistenti, non e' tanto la differenza culturale quanto mancanza di interesse per cio che l 'altro dice, forse, i discorsi son sempre gli stessi, si lamenta l'uomo. La donna allora, sceglie di parlare da sola oppure parla con la bottiglia di vino/ birra, o tutte e due le cose insieme perchè no.
  • L'uomo in compenso dice molte palle, non brilla di certo per sincerità. Agli inizi ti colpisce per la sua romanticheria fatta di belle promesse, il cuore PULITO e GRANDE  (questa si sente spesso agli inizi, così tanto che quasi lo vedi davvero un grosso cuore rosso che gli cammina accanto), e dopo un anno scopri che non ha la tua età ma almeno 10 anni in più o in meno di te, a seconda dei casi, che è sposato al paese con altre 2 donne perchè pratica la poligamia. Questo, della poligamia, lo sai sempre DOPO.
  •  La donna vuole solo un figlio mulatto, dice lui, e ti elenca una serie di conoscenti che si sono separati dopo aver fatto un figlio, anzi, LEI ha buttato fuori di casa LUI dopo averci fatto un figlio. Senza dirti, però, che lui beveva anche un poco e aveva altre donne.
  •  L'uomo è interessato solo ai documenti, dice lei. Sembra che sia un cittadino del mondo, con 5 passaporti diversi, che ha vissuto ovunque e poi scopri che è tutto falso. Non ha neanche la carta d' identità, se va bene usa la tessera sanitaria di un amico, almeno non c'è la foto.
  • Questa la frase quando vuole farti incazzare, per troncare ogni discorso: “tanto non si è mai visto un nero invecchiare con i capelli bianchi assieme a una bianca”. Certo, con i bianchi è più facile, già a 37 anni molti non solo hanno i capelli bianchi ma sono anche stempiati.

 

Due parole sembrano quindi riassumere un rapporto di coppia duraturo, indipendentemente dalla cultura di appartenenza: compromesso e sacrificio. Sono due parole non belle, per questo così fuori moda in questi tempi dediti al Dio Benessere. Per questo tante relazioni non durano al tempo?

Tra il bianco e il nero non c'è solo una scala di grigi ma anche mille colori.

 

E tu contro quali pregiudizi devi combattere tutti i giorni?

Quali sono i tuoi colori?

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0