Mio figlio non sa leggere- dicono- (3 anni dopo)

Correva l'anno 2014, Prima Primaria:

 

All'uscita di scuola Bimbo Grande dice:

"Mamma le maestre vogliono parlarti"

Bene, cosa sarà successo adesso.

 

Piove, come da ormai 5 mesi altro non fa.

Maestra italiano nel cortile della scuola sotto la pioggia: " Buongiorno signora, oggi abbiamo sentito Bambino Grande nella lettura. E' ancora indietro, fa fatica ad unire le sillabe, ha bisogno di esercitarsi di più. Perchè sa adesso gli altri bambini riescono a leggere le paroline mentre Bambino Grande ancora no.

Adulta Madre sotto la pioggia: " si effettivamemente mi sono accorta che ancora legge a sillabe ma pensavo fosse normale in PRIMA ELEMENTARE ad inizio febbraio.
Maestra Italiano: "ma ha anche difetti di pronuncia, ve ne siete accorti, mischia le lettere, la V con la F. Vedi, Bimbo Grande, prova a dire "Volpe":
Bimbo Grande: "Volpe"

Adulta Madre: ???
Maestra Italiano: " eh adesso non lo fa ma spesso fa confusione, non ve ne eravate accorti?"
Adulta Madre: "veramente abbiamo notato che parole come Scienze pronuncia male la SC ma solo quello e lo fa quando è stanco.
Maestra Italiano: Bisogna correggerlo, perchè ha diversi difetti di pronuncia e se non migliora è meglio farlo vedere da un LOGOPEDISTA, perchè almeno si correggono subito.

Adulta Madre: "ah"

Maestra Italiano: "ma leggete alla sera ogni giorno?"

Adulta Madre: " si ma è piuttosto stanco, anche le schede il fine settimana le leggiamo una volta sola"
Maestra Italiano inorridita: "UNA VOLTA! così non imparerà mai a leggere!!! eh noooo!"
Adulta Madre: "Ma quante volte deve farlo?"

Maestra Italiano: "Deve imparare a memoria i grafemi, ripetere più volte, guardi, anche 10 volte!"
Adulta Madre: "ahhhhh....allora forse è questo, no? mica c'è bisogno del logopedista!"

Maestra Italiano: "guardi in questi giorni provate a leggere di più e tra qualche settimana vediamo se è poco esercizio o altro e ci aggiorniamo alla consegna della pagella"

 

Tutto questo sotto la pioggia. Senza neanche un ombrello.

Update alla pagella, allora.

 

Il mattino dopo Bimbo Grande in bagno: "La maestra mi ha detto che leggo proprio male e io mi son sentito triste, mi son venuti i lacrimoni ma non ho pianto. Mi son sentito come quel bambino li."

E indica una cartolina che c'è nel bagno.

Questa:

 

 

 

Oggi- 2017:

Bambino Grande è un MOSTRO di lettura: legge tutto, fumetti - anche Dylan Dog che non dorebbe alla sua età-

biografie per bambini - ha terminato quella di Gandhi e sta leggendo quella di Steve Jobs-, libri della collana Piccoli Brividi, non gli piace Harry Potter.

Logopedista? Mai visto.

 

Leggi com'era tre anni fa non sembra vero quello che gli era stato detto.

E quindi capisci come sono facili le interpretazioni, le diagnosi quando, a volte, dico a volte, basterebbe soltanto

DARGLI TEMPO -

 

Più tempo per noi, per conoscerci e trovarci, se vuoi il 22 aprile siamo qui a Tutto il Mondo è Paese, in via Bassini 49, Milano, un pomeriggio dedicato alle uguaglianze nelle differenze. Con workshop per bambini, aperitivo per grandi e espositori in un piccolo spazio nostro.

 

psss... Se ti piaccione le nostre storie puoi trovarci anche qui e tante fotine su instagram qui

 

Grazie!

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    custom essay writing service (giovedì, 23 novembre 2017 10:56)

    Thanks for this interesting information. I love reading and getting information from this blog. Article writing is a great art and we all try to have the best writing but not all the people are of the same quality in their writing. I see writing services are great to provide the best ideas we can get for our best writing.