All'inzio eravamo lontani -parte seconda- quando la matematica è un'opinione

C'è poco da fare quando si è presi con altre mille cose nuove e talmente immergenti, fai fatica a tenere il ritmo di scrittura.

Ma, l'avevo promesso, che ci sarebbe stato un seguito su questo post di repertorio di due anni fa.

Ovvero: due anni dopo.

 

Due anni dopo le idee sono più chiare, e per fortuna, ti viene da dire.

Sarà che i figli crescono, sarà che l'età avanza inesorabile, sarà che ci si conosce di più, ma adesso abbiamo più chiaro cosa unisce una coppia a distanza di anni.

Non è il conoscersi fin troppo bene.

Non è - i figli e basta.-

Non è perchè comunque sia siamo soli e, magari, quindi no, meglio in due (e qui il mondo si divide tra solitari tout de force e in-coppia-e-basta fino a che ce ne è)

E' la progettualità.

 

La nostra, sia chiaro è fuori dal comune.

Nel senso che, come al solito prevede due belle strade parallele che ogni tanto si incrociano.

Hai presente quelle delle autostrade, anzi, più bello pensare quelle che tagliano la savana a senso unico?

Ecco: noi siamo due strade che a volte vanno parallele, mai in senso opposto, certo, e ogni tanto, si incrociano.

 

Perchè la matematica funziona solo sulla carta (e con me anche poco sulla carta, asina che sono).

Nelle relazioni, di qualsiasi tipo siano, non puoi aspettarti un dare - avere uguale e congruente.

Un "due + due fa quattro".

Con noi due + due spesso fa sempre meno di quattro, se lo vuoi vedere con i conti a fine mese, ma fa quattro nei disegni di Bambina Piccola che ci farcisce di cuori neanche fossimo la famiglia Tenderly della carta igienica.

 

Anche il mondo ha smesso di fare due + due fa quattro.

Lo vediamo tutti i giorni dove sono gli squilibri ed è impossibile dividere tutto equamente.

C'è chi deve dare di più perchè ha troppo preso fino ad adesso.

C'è chi ha preso troppo nei secoli e adesso paga pegno.

 

Ed è per questo che la manifestazione del 20 maggio a Milano è una bella cosa.

Per togliere i muri ma soprattutto per far vedere al mondo che l'umanità non è fatta solo di numeri ma di relazioni.

Che contano di più.

 

Tutte le info per la manifestazione di sabato qui.

Tutte le info per in nostro piccolo evento del sabato dopo, il 27, invece qui.

Faremo insieme, ci conosceremo e un bel aperitivo senegalese con cucina (semplice) di Adulto Padre.

Vorrai mica perdertelo?

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Zena (sabato, 20 maggio 2017 09:11)

    <3 ! Anch'io mi esprimo disegnando cuori come Bambina piccola ! Evviva la condivisione del cuore !!

  • #2

    paola (domenica, 21 maggio 2017 09:38)

    ❤️ Zena